fernando_petric

Conosciamo un po’ Fernando Petric D’Agostino

fernando_petric-1Fernando Petric D’Agostino è nato il 14 marzo 1978 in Paranà, Argentina. Ha iniziato a giocare a softball all’età di 7 anni. Ha trascorso tutta la sua carriera nel club Estudiantes di Paranà vincendo diversi titoli nazionali. Ha giocato con la Nazionale Argentina quattro campionati del Mondo e sei Giochi Panamericani. È dentro il top 20 della classifica ISC dei Best Players degli ultimi 4 anni. Alla ricerca di una nuova esperienza a livello Europeo, oggi come utility player del JA Team Enjoy FVG.

Gli inizi come giocatore

– Ho iniziato a giocare a softball a 7 anni inseguendo mio fratello che aveva iniziato a giocare prima con alcuni amici del quartiere.

Raccontaci del softball in Argentina

– Il Softball in Argentina è uno sport relativamente nuovo con non più di 50 anni. Oggi ancora in fase di sviluppo è uno sport amateur e non molto popolare. È stato sviluppato in alcune città e in altre no, ed è per questo motivo, sommato alle distanze da percorrere nel territorio Argentino, che è veramente difficile avere una competizione nazionale costante di alto livello.

Qual è stata la tua prima esperienza ufficiale nella nazionale?

– Ricordo molto le competizioni nazionali in categorie giovanili. Erano i primi viaggi in altre province e sono state esperienze molto arricchenti nei rapporti con altre famiglie e ci ha permesso di conoscere posti nuovi.

Cosa pensi quando stai giocando?

– Particolarmente cerco di rimanere concentrato per tutta la partita senza pensare cose al di fuori del gioco. Ma è difficile astrarsi dei sentimenti e da quello che succede all’esterno.

Come sarà quest’anno in relazione al softball?

– Abbiamo appena giocato il mondiale ei Pan American games con la nazionale Argentina in Canada. In questo momento sto giocando la stagione negli Stati Uniti e rimangono ancora tre tornei. Poi ad Agosto la Super Cup Men con il JA Team Enjoy FVG. E dopo un po di riposo fino all’inizio della stagione nella mia città, Paranà.

Un consiglio che ricordi di quei grandi giocatori con chi hai condiviso una squadra che ancora metti in pratica.

– Un consiglio molto importante che ricordo sempre è lavorare nel processo senza pensare al risultato. Il processo è l’unica variabile che puoi gestire in questo sport. Voglio dire che, la preparazione è a quello che dobbiamo prestare più importanza, perché è tutto quello che possiamo padroneggiare completamente.

fernando petric web 2Qual è la storia più divertente che hai vissuto in un campo di gioco?

– Tantissime storie e aneddoti divertenti! Ed è per me la cosa più importante che ti da questo sport, le amicizie.

Perché il JA Team Enjoy FVG?

– Vengo a questa squadra con grande speranza. Mi ha messo in contatto con voi Sebastian Gervasutti tramite Diego. È per me la prima volta che giocherò la Super Cup Europea. Apprezzo davvero l’invito.

 

Un messaggio per tutti gli appassionati di softball in Italia

– Un saluto a tutti voi. Sono molto felice di giocare con una squadra Italiana questo torneo, dato che la famiglia di mia madre ha origini italiani Assoro (EN). Sarà un vero piacere condividere questa Super Cup con tutti voi.